Si sarebbero dovuti tenere a ottobre sulla Riviera romagnola, grazie all’organizzazione di AiCS.
E il congresso CSIT di ottobre si terrà on line –
NOTA CONGIUNTA COMUNE CERVIA, REGIONE EMILIA ROMAGNA E AiCS

La Csit – Confederazione mondiale dello sport amatorialeha appena annullato l’edizione 2021 dei World Sports Games, i Giochi mondiali che si sarebbero dovuti tenere a Cervia e in riviera romagnola a ottobre prossimo. A guidare il comitato organizzatore, c’era proprio AiCS che, fino alla fine, ha fatto di tutto per riuscire a mantenere l’edizione 2021 in Italia, ma l’avanzare della variante Delta e l’inasprirsi delle regole anti-contagio hanno fatto spinto CSIT all’annullamento, senza sostituzione. La decisione è stata presa dal comitato esecutivo CSIT riunitosi in modalità d’urgenza martedì 3 agosto.

QUI LA NOTIZIA UFFICIALE DIRAMATA DA CSIT

E il congresso CSIT diventa on line
I provvedimenti anti-Covid incideranno anche sul Congresso CSIT. Originariamente si prevedeva di tenere il Congresso durante i Giochi, e in presenza: il comitato esecutivo ha deciso invece di confermare l’assise in video conferenza e, come nel 2020, anche il congresso 2021 si terrà a ottobre on line.

IL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE CSIT E AICS ALLE UNIONI MEMBRO DI CSIT E AGLI ATLETI

Abbiamo cercato con tutte le nostre forze e fino alla fine di organizzare i Giochi e il Congresso in presenza – si legge nel messaggio di Bruno Molea, presidente AiCS e presidente CSIT, inviato alle Unioni membro di CSIT e agli atleti -. Purtroppo, le ultime notizie sulle varianti del virus Covid-19 e la recente ordinanza emanata dal Ministero della Salute italiano non prevedeva le condizioni necessarie per organizzare eventi conformi agli standard CSIT. Ieri, 3 agosto, i membri dell’Ex Com si sono riuniti in assemblea straordinaria per valutare opportunità e scenari peggiori. Con profondo rammarico e con grande responsabilità la decisione presa all’unanimità è stata quella di annullare la VII Edizione dei Giochi e di organizzare online il 43° Congresso CSIT. Siamo pronti a lavorare per i nostri campionati internazionali CSIT per l’anno 2022 e per l’organizzazione della VII Edizione dei World Sports Games, che sarà ospitata nel 2023 dal Comune di Roma, sempre in Italia”.

—————-

LA NOTA CONGIUNTA DI REGIONE EMILIA ROMAGNA, COMUNE DI CERVIA E AiCS

Cervia, 5 agosto 2021 – Il Comune di Cervia e la Regione Emilia-Romagna, che avevano dato la loro disponibilità a sostenere e organizzare la manifestazione assieme all’ente di promozione sportiva AiCS, hanno appreso in queste ore che il comitato esecutivo CSIT ha deciso di annullare i “World Sports Games”. Eventi che erano in programma in Romagna, e in particolare nella Città di Cervia, il prossimo autunno, dopo che l’emergenza sanitaria aveva già costretto gli organizzatori ad annullare il programma che prevedeva lo svolgimento delle gare ai primi del giugno scorso.

Da quanto si apprende, CSIT ha deciso di annullare l’evento in ragione della nuova allerta mondiale generata dalla ripresa della diffusione del virus Covid 19, che hamesso in forse la partecipazione degli atleti stranieri, facendo venir meno lo spirito di socialità che sta alla base di un evento multiculturale, oltre che sportivo.

Il Comune di Cervia, la Regione Emilia-Romagna e AiCS hanno preso atto della decisione della Confederazione, decisione che è stata assunta in completa autonomia dagli organismi organizzatori.

Fonte: https://www.aics.it/?p=88304